Materassi a MOLLE


Il materasso a molle è stato presentato in Italia, per la prima volta, nel 1952. Montava un molleggio Bonnell e da quel momento è stato leader incontrastato del mercato.Oggi, è prediletto dal cliente tradizionalista e da colui che ama un supporto deciso e sostenuto.  

Con l'introduzione delle molle insacchettate si è voluto offrire al consumatore un materasso più ergonomico e confortevole: le loro 800 molle e/o 1600 micromolle (circa, nelle versioni matrimoniali), unitamente alle diverse zone a portanza differenziata, accolgono il corpo in maniera ottimale, rendono il giaciglio più anatomico ed assicurano una miglior postura.

Il materasso a molle, con la sua struttura aperta, garantisce una traspirazione ottimale.

 

tags:
Back to Top